STAI LEGGENDO:

La verità è che non siamo mai pronti a un addio

La verità è che non siamo mai pronti a un addio

Leggo, racconto e scrivo libri anche fuori dal www.
Con l’amore per le parole ho fondato Leggere a Colori.

  1. araba fenice

    22 novembre

    Grandissimo Pinna, mi rivedo nelle storie che piovono dentro le altre. Un semaforo più lungo del solito.All’improvviso basta un gesto, una frase che dopo tempo di confusione, disperazione, sensi di colpa , tutto ti appare più chiaro. Capisci che dalla tua vera storia d’amore non ti sei mai allontanata e che adesso ami più forte di prima. E tutto è meravigliosamente chiaro. Tutto va meravigliosamente, immediatamente bene. Non l’avresti mai pensato. L’amore ci fa tante sorprese, fiera e contenta di aver provato anche questa sua sfaccettatura. Grazie .

    • Fabio Pinna

      23 novembre

      Un ripetersi di cose che non sono mai uguali. Grazie Antonella.

  2. stefania

    19 giugno

    Quando il sangue tornò vino tra i denti, il pianto si finse fanciullo. Dovevi sopportare il mio peso notturno che piu grava sotto le stelle quando la solitudine nuda si offre al dolore. Non sono tuoi i passi che vedo. Tu dici tu tengo. Io sento solo la mia voce. Stefania R.

  3. jo

    5 febbraio

    Quando tutto è iniziato lo chiamavo amore
    Quando tutto diveniva lo chiamavo amore
    Quando tutto finiva cercavo dove era finito l’amore
    Lasciarsi nell’amore è una ricerca quasi universale
    In ogni gesto, un bisogno da soddisfare
    Nel sentimento provato, il nutrimento
    Poi, piano piano, lasciarsi andare alla scoperta sempre più profonda di noi
    E non prevede più l’altro
    È un viaggio senza fine quello che porta all’amore
    Di sé
    Per sé
    Dell’altro
    Per l’altro
    E non da più
    E non chiede più
    Pretende

    La verità è che non si è mai pronti a un addio
    Perché non si sa cosa è che AMORE
    Solo un lungo viaggio lo farà comprendere

    one-minute reflection
    by jo

  4. Simona Allegria

    4 febbraio

    L’intimitá che diventa condivisione,la paura che osa e si trasforma anche in audacia e poi il rimpianto del cuore che riesce ancora a guardare lontano.bello

    • Fabio Pinna

      4 febbraio

      É bello quando chi legge ci vede dentro le stesse cose che hai vissuto mentre scrivevi. Grazie.

  5. Lorenza

    4 febbraio

    Emozionante, complimenti!!

  6. ALBA

    9 settembre

    STRAORDINARIO…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
In lettura...
Un nuovo libro al giorno sui social: seguici!