Quasi dimenticarsi
STAI LEGGENDO:

Quasi dimenticarsi

Quasi dimenticarsi

Leggo, racconto e scrivo libri anche fuori dal www. Con l'amore per le parole ho fondato Leggere a Colori.

  1. Josè Pascal

    27 gennaio

    Toc toc, si può?

    Passeggiando di qua e di la per le vie del web, mi sono imbattuto fra le righe di questo interessante blog.

    Scrivo per passione con lo pseudonimo di Josè Pascal (figlio del fu Mattia Pascal e Ederì Buendìa discendente del grande colonnello Aureliano Buendía).

    Al che mi chiedo: ti va di arricchire la mia scatola di latta con le tue idee e semplici storie?

    Spero di ricevere tue notizie e che la vita ti sia gaia.

    • Josè Pascal

      27 gennaio

      Caro Fabio, grazie per la tua disponibilità.
      Ho letto qualche tuo componimento e ho dato un’occhiata al tuo curriculum e le tante premiazioni.
      Volevo invitarti a leggere questa paginetta parolesemplici.wordpress.com/mytinbox/
      Fammi sapere se l’idea di arricchire la mia scatola di latta ti aggrada.
      buona giornata

Vuoi dire la tua? Lascia un commento.

INSTAGRAM
In lettura...
Ogni giorno parlaimo di un nuovo libro: seguici sui social!