Una notte ho sognato che parlavi. Così ho imparato a fare il padre di mio figlio autistico di Gianluca Nicoletti
STAI LEGGENDO:

Una notte ho sognato che parlavi. Così ho imparato...

Una notte ho sognato che parlavi. Così ho imparato a fare il padre di mio figlio autistico di Gianluca Nicoletti

Leggo perché al momento è il punto d'appoggio per tenermi a galla precariamente tra inquietudine e consolazione dell'esistere, «restare in bilico è meglio che cadere» quindi recensisco evincendo una parte di me... ergo sum

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
In lettura...
Seguici anche su...