Come promuovere un libro online

Lo faccio io o lo fai te?

Ti stai chiedendo se sia necessario occuparti di “pubblicità online” e se abbia senso investire qualche soldo per la promozione del tuo libro affidandoti a un’agenzia, blog o ufficio stampa?

Pensiamo tu possa trovare la tua risposta considerando due elementi fondamentali in ogni promozione online.

Competenze?

La prima forma di pubblicità che un autore conosce, per forza di cose, è l’auto promozione. È sicuramente un buon metodo per dare una spinta iniziale a un libro appena pubblicato, anche noi la consigliamo vivamente.  Tuttavia dovresti chiederti se hai acquisito conoscenze sufficienti che ti permettano di creare testi efficaci, se possiedi una buona dose di creatività, se conosci i meccanismi delle piattaforme web che vuoi usare per la tua promozione. Sei disponibile ad aggiornare regolarmente queste conoscenze? Dovrai farlo. E infine, una domanda onesta non meno importante: sarò in grado di occuparmi in maniera attiva e costante dalla promozione in tutte le sue fasi, non solo per un mese o due ma a lungo termine? Se puoi rispondere affermativamente a tutte le domande, e con impegno l’hai dimostrato, non ti resta che verificare se alla tua soddisfazione corrispondono dei risultati.

Se non puoi rispondere affermativamente a queste domande considera seriamente di acquisire le competenze oppure di affidarti a un professionista. Fare pubblicità in maniera poco avveduta significa sprecare molte risorse: tempo, denaro, aspettative, sacrifici compiuti per la pubblicazione. Può essere anche controproducente: non si raggiungono gli obiettivi ma si creano situazioni negative o stressanti da gestire. Quale che sia la tua scelta, quella di formarti, pagare un professionista o fare entrambe le cose, ricordati che la competenza (che abbraccia diverse discipline) e di conseguenza l’esperienza sono fondamentali per l’efficacia della promozione del tuo libro.

Il mezzo giusto

Qual è, o quali sono, i canali attraverso i quali vorresti coinvolgere i tuoi futuri lettori? Rispondere solo “nel web” equivarrebbe a non rispondere. Oggi si può e si deve scegliere il dove e il come nel web.

Prima di scegliere dove essere presente e come comunicare dai un’occhiata agli ultimi dati ufficiali Istat riguardanti l’editoria italiana che trovi qui sotto. Sono interessanti perché ti spiegano, statisticamente, come i lettori arrivano a comprare i libri. Quindi come arriveranno al tuo libro.

Questa rappresenta un’informazione indispensabile per la tua futura promozione. La base di partenza. Inoltre comprenderai subito se hai le possibilità e le competenze per essere presente lì dove i lettori cercano e comprano i libri.

Il ruolo del blog, della ricerca e dei social nella vendita di un libro

Cosa dicono i dati AIE 2019 sul trend delle vendite online e sul comportamento dei lettori

Ti offriamo tutto questo: presenza sui motori di ricerca, il consiglio del tuo libro ai lettori e una buona e regolare esposizione social.