Categoria: case editrici indipendenti

A Piacenza la fiera dell’editoria Il Libro Giusto

Nel weekend di metà ottobre a Piacenza, presso la galleria commerciale Borgo Faxhall debutta la prima edizione de “Il Libro Giusto”, la fiera dedicata all’editoria indipendente ed incentrata sui temi dell’antimafia, dell’integrazione e dell’immigrazione, della disabilità e della sostenibilità ambientale.

La fiera dell’editoria Il Libro Giusto ha come pay off  la frase “Ribelli alle logiche di mercato”, infatti si delinea “ribelle” per il tipo di contenuti che propone, per la creatività nel presentare nuovi libri ed autori e perché è al di fuori dagli schemi, a partire dalla location scelta: un centro commerciale, per ribaltare i soliti luoghi comuni che lo vedono come il tempio del consumismo, ma accogliente, ben riscaldato e con copertura wi-fi. D’altronde come sosteneva Paul Gauguin:

“L’arte o è plagio o è rivoluzione.”
Si inizia sabato 15 ottobre con il saggio “Cowspiracy. Il segreto della sostenibilità” e l’incontro con Antonio Monaco di Sonda, a cura di Claudio Pomo, responsabile campagne “Essere Animali” e curatore dell’edizione italiana del libro. Ci sarà la presentazione del nuovo libro di Roberto Barbolini “Angeli dalla faccia sporca. Al di là del giallo e del noir”.

Il Premio “Il Libro Giusto”, pensato per valorizzare un autore che affronta nei suoi libri grandi temi di carattere sociale, è conferito in questa prima edizione a  Gherardo Colombo, per il libro sulla Costituzione italiana dedicato ai più piccoli.

Nel pomeriggio invece c'è un incontro sulle carte inedite di “Petrolio”, il romanzo-verità a cui Pier Paolo Pasolini stava lavorando quando venne ucciso, dove prendono parte Carla Benedetti, professore di Letteratura Italiana Contemporanea all’Università di Pisa, Silvia De Laude, curatrice delle opere dello scrittore per i “Meridiani” Mondadori, e Giovanni Giovannetti, fotografo ed editore.

Domenica 16 ottobre 2016 c'è un aperitivo in compagnia di Nicolai Lilin che presenta il suo ultimo romanzo, “Spy story love story”, poi Paolo Di Paolo si soffermerà su Piero Gobetti, il primo vero editore indipendente italiano, a novant’anni dalla morte. Inoltre gli scrittori Laura Pariani, Antonio Moresco e Nicola Fantini, analizzeranno il tema delle migrazioni, in particolare il flusso migratorio ad inizio Novecento degli italiani verso l’Argentina.

È da segnalare la mostra “Italiani in Argentina e altre migrazioni”, per guardare dritto quegli occhi pieni di speranza e di luccichi e di lacrime nello stesso momento, degli italiani di un secolo fa quando attraccavano in Argentina dopo giorni e giorni di navigazione, con quelle loro espressioni caratteristiche tra preoccupazione, incognita e fiducia in un sogno che si avvera, nella realizzazione di una vita migliore. Gran parte del materiale e delle foto provengono direttamente dagli Archivi di Stato di Buenos Aires, ed è curata da Giovanni Giovannetti.

Inoltre ci saranno il reading poetico a cura di Book Editore e il recital-concerto  “Azad-Libertà” di Marco Rovelli e con il musicista curdo Serhat Akbal, tratto dal romanzo “La guerriera dagli occhi verdi”.

Il Libro Giusto è anche una vetrina per le case editrici indipendenti, parteciperanno tra le altre: Stampa Alternativa nata per rappresentare il movimento di controcultura esploso negli anni sessanta, Dalia Edizioni casa editrice umbra, pubblica libri di narrativa, narrativa per ragazzi, saggistica, arte, fotografia, Bradipo Libri, casa torinese che si occupa di letteratura sportiva, Lavieri Edizioni che si muove nell’ambito del fumetto e delle graphic novel, Arcadia che porta avanti diverse collane e generi, la casa editrice milanese Melampo che è dedita alla legalità e ai diritti, alla lotta alla mafia e all’impegno per la giustizia e alla questione morale e ha pubblicato tra gli altri i libri di Rita Borsellino, Gian Carlo Caselli, ed ancora Uovonero, l’editore italiano di Henry Winkler, l’attore che interpretava Fonzie nella serie “Happy Days” e autore di una fortunata serie di romanzi per ragazzi dedicati ai temi della dislessia, Historica un portale di cultura indipendente e una libreria, Notte Tempo che pubblica libri di qualità, letteraria e filosofica.

La fiera de "Il Libro Giusto" è organizzata dall’Associazione di promozione sociale e culturale “La fabbrica dei grilli”, in collaborazione con il Comune di Piacenza, Papero Editore, Borgo Faxhall e What Studio, ed è sostenuta da Fondazione di Piacenza e Vigevano, San Martino, Confcooperative Emilia-Romagna e Banca di Piacenza.

abc
INSTAGRAM
In lettura...
Un nuovo libro al giorno sui social: seguici!