Categoria: Chloé Duval

Recensione di La lettera segreta di Chloé Duval

“Un amore che trascende il tempo e gli ostacoli, che sopravvive persino quando ormai è svanita ogni speranza. Quante persone hanno avuto la fortuna di essere amate con l’intensità con cui Erwan ha amato Amèlie? Con l’intensità con cui la ama ancora oggi?”

Era martedì, un giorno come un altro. Flavie conduce una vita tranquilla, vive da sola in una casetta, si divide tra l'insegnamento e le chiacchiere con le amiche del club della maglia. Quel giorno riceve inaspettatamente una lettera da uno sconosciuto signor E., ma la lettera non è destinata a lei. Decide di aprirla ugualmente per scoprirne il mistero. E' una lettera d'amore per Lili, chi sarà la misteriosa ragazza ormai sessantenne? Flavie cerca di scoprire chi siano i protagonisti di questa storia d'amore d'altri tempi ed inizia la sua ricerca con spirito di curiosità, ma anche spinta dal desiderio di agire per il bene di due persone che probabilmente non stanno più insieme proprio a causa di quella lettera mai ricevuta. Flavie decide di dedicare il suo tempo libero alla ricerca di Amelie e di Erwan, i due sconosciuti della lettera, iniziando il suo viaggio nel sud della Francia, luogo ricco di fascino romantico e di edifici dalla storia millenaria e scoprirà che il destino lascia aperte molte possibilità.

L'amore è al centro di tutta la vicenda: l'amore dei due misteriosi personaggi della lettera e l'amore improvviso che coglie la protagonista. La vicenda viene narrata in prima persona proprio da lei, aspirante romanziera, romantica di natura e amante della storia. Un personaggio che ispira subito simpatia: ironica, affezionata al padre, amante delle cose semplici, fantasiosa con i piedi per terra. Sin dalle prime pagine si crea empatia tra lei e il lettore. La storia si snoda attraverso varie città francesi e vari personaggi, ma non sono troppi e si ricordano con facilità e soprattutto hanno ognuno un ruolo ben preciso all'interno del romanzo. Arrivati a metà della lettura il finale appare abbastanza chiaro, ma non per questo si abbandona la lettura che diventa sempre più descrittiva di luoghi meravigliosi e di personaggi dal cuore grande, da scoprire fino alle ultime pagine.

“La lettera segreta” sembra essere un invito a riprovare ancora senza perdersi d'animo, quello che si lascia non è perduto, c'è sempre una possibilità se si vuole davvero cercarla. Questo inno di speranza è la forza di tutto il libro, non è retorico e nemmeno banale, ma armonizza questo concetto di fondo con una storia simpatica e leggera.

Approfondimento

Il libro ha riscosso un notevole riscontro di pubblico prima online in formato ebook e poi acquistato in tutto il mondo da varie case editrici. Credo che il successo di questo libro sia la semplicità della trama, una storia d'amore dal finale forse scontato, ma la cui lettura scorre in modo piacevole e rilassante. La storia è  una storia d'amore senza pretese filosofiche e frasi da incorniciare, riesce a catturare sin dalle prime righe e lascia molta positività. La fiducia nel tempo che può essere recuperato e sull'amore che se c'è davvero si riconosce anche sulla lunga distanza.

Alla fine del romanzo ho sperato di trovare come Flavie una lettera, ma non è ancora arrivata.

Buona lettura!

Gloria Rubino

[amazon_link asins='B0748K6C4C' template='ProductCarousel' store='leggacolo-21' marketplace='IT' link_id='0b12a7d6-8777-11e8-a054-074cc0ba29b8']abc

La lettera segreta di Chloé Duval

 

Dal 7 settembre in libreria

Dopo il grandissimo successo grazie al passaparola, tra pochi giorni arriverà anche nelle nostre librerie La lettera segreta di Chloé Duval, edito da Garzanti. Pubblicato inizialmente solo in e-book, è stato amato dai lettori le cui recensioni hanno suscitato l’interesse degli editori di tutto il mondo. La lettera segreta è un romanzo sugli imprevisti che solo l’amore più vero può superare. Un romanzo che insegna come anche la cosa più banale, come una lettera nella cassetta della posta, possa cambiare il destino. Basta aver voglia di cercare, di crederci, di sperare.

«Un romanzo che ha già convinto gli editori di tutto il mondo.» - Publishers Weekly

Le parole di uno sconosciuto sono la chiave per aprire il tuo cuore.

La lettera arrivò un martedì. Cosa poteva avere di così speciale? In fin dei conti, di lettere se ne scambiano ogni giorno. Ma non era una lettera come le altre. Non pubblicizzava nulla, non era nemmeno una fattura e non era indirizzata a me. Era una lettera scritta a mano da un uomo, per una donna. Una lettera imbucata nel 1971 che giungeva a destinazione solo oggi, quarantatré anni dopo.

Può la lettera di uno sconosciuto cambiarti la vita? È quello che si chiede Flavie quando si vede recapitare una busta misteriosa datata 1971. Una busta arrivata con quarantatré anni di ritardo. Non ha idea di chi possa essere Lili, la destinataria. Eppure la curiosità è così forte che Flavie decide di aprirla. Il contenuto, scritto a mano in una calligrafia elegante, la sorprende: perché quelle righe le ricordano i romanzi che ama scrivere. Quelle righe nascondono una storia d’amore in cui un uomo supplica Lili di raggiungerlo e di sposarlo. Un uomo che si firma solo con E. Flavie non ha altri indizi. Non altre informazioni se non una richiesta fatta con il cuore che forse non è mai stata ascoltata. Forse quelle parole, perse nel vento, hanno modificato il destino di due persone per sempre. Flavie deve trovarle. Deve sapere se sono state divise tutti questi anni da una lettera mai arrivata. Perché ha bisogno di credere anche lei che possa esistere qualcosa più forte di tutto. Più forte del tempo, degli sbagli, delle scelte, degli imprevisti. Qualcosa che Flavie ha trovato solo nei romanzi, mai nella realtà.

La ricerca la porta nel Sud della Francia, dove scopre che forse non tutto è perduto. Che forse è ancora possibile riannodare i fili spezzato del passato. Perché ci sono amori che non si possono dimenticare. Ci sono emozioni che cambiano ogni cosa. E Flavie, trascinata da quello che la lettera le ha rivelato, è pronta finalmente a viverle.

Chloé Duval, francese d’origine e canadese d’adozione, vive a Montréal con il suo principe azzurro e le decine di personaggi che affollano la sua testa.

[amazon_link asins='8811673631' template='ProductCarousel' store='leggacolo-21' marketplace='IT' link_id='dd4cc717-7c4a-11e7-b165-f176bef88cff']abc
INSTAGRAM
In lettura...
Un nuovo libro al giorno sui social: seguici!