Categoria: classifica libri piú venduti

Classifica dei libri e degli ebook più venduti aggiornata a Lunedì 31 Marzo 2014

Notevole crescita del nuovo libro “La sirena” della giallista svedese Camilla Lackberg, che si piazza prima negli ebook e terza nella classifica dei libri. Le sue storie si svolgono tutte nel suo piccolo paese natio, quello vero, non ha mai usato un nome falso pur per un luogo vero, ed hanno tutte per protagonisti l'ispettore Patrik Hedstrom e la scrittrice Erica Falck. In questo ultimo capitolo a uno scrittore, Christian Thydell, impegnato nel lancio del suo romanzo d'esordio, viene recapitato un biglietto, l’ennesimo, con la stessa calligrafia che da oltre un anno lo perseguita. Al comparire del corpo di un amico dello scrittore dai ghiacci della costa, l'ispettore Patrik Hedström inizia le sue indagini, finalmente convinto che tra i due fatti vi sia una correlazione.

Nel frattempo Erica, che in questo romanzo è in attesa di due gemelli decide, nonostante il pancione, di indagare per suo conto, convinta che ogni scrittore mette in quello che scrive qualcosa della propria vita. La storia si intreccia così tra presente e futuro, con segreti passati che tornano sempre nella vita delle persone. Camilla Lackberg è oramai una veterana di gialli ben scritti e con trame intriganti, e continua, dalla sua Svezia dove vive, a pubblicare opere di successo. Una piccola nota credo la meriti il libro che Luigi Carletti ha scritto insieme al fantomatico Agente Kasper, titolo “ Supernotes”, che è già in classifica e c’è da presumere che salirà ancora nei prossimi giorni. La particolarità del libro è che, nonostante sembri uno dei numerosi capitoli della saga di James Bond, riporta invece storie vere, crude, di situazioni e personaggi che non vedremo mai al telegiornale. L’Agente Kasper ha fatto una presenza giorni fa in una puntata di “Porta a Porta”, viso oscurato per non essere riconosciuto, dopo essere stato appena liberato dopo un paio di anni passati nelle galere nord coreane, un tipo di vacanza da non augurare a nessuno, in cui parlava di missioni segrete in particolare relative alle produzioni di dollari originali in nord corea, monete originali, quindi non falsi, ma illegali perché non emesse dalla banca centrale USA.

Supernotes terrà quindi i lettori inchiodati alle pagine, una storia vera che probabilmente supera la fantasia degli sceneggiatori di spy-story, con protagonista un ex carabiniere, agente dei servizi segreti e dei Ros, pilota d’aereo, esperto di arti marziali, armi ed esplosivi come di solito abbiamo sentito parlare solo nei film. Uno spaccato sul mondo delle spie, chi non è curioso di saperne qualcosa? E ora, finalmente, questi i titoli in classifica. Buona lettura, qualsiasi cosa decidiate di leggere.

Libri

1)      Andrea Camilleri - Inseguendo un'ombra

2)      Massimo Recalcati - Non è più come prima

3)      Camilla Lackberg - La sirena

4)      Francesco & Gianrico Carofiglio - La casa nel bosco

5)      Albert Espinosa - Braccialetti rossi il mondo giallo

6)      Markus Zusak - Storia di una ladra di libri

7)      Luigi Carletti - Agente Kasper Supernotes

8)      Andrea Vitali - Premiata ditta Sorelle Ficcadenti

9)      Hannah Arendt - Margarethe von Trotta DVD + libro

10)   Giovanni Floris - Il confine di Bonetti

eBook

1)      Camilla Lackberg - La sirena

2)      Francesco & Gianrico Carofiglio - La casa nel bosco

3)      Michael Connelly - Il quinto testimone

4)      Solomon Northup - 12 anni schiavo

5)      C. L. Parker - La trasgressione

6)      Andrea Vitali - Premiata ditta Sorelle Ficcadenti

7)      Andrea Camilleri - Inseguendo un'ombra

8)      Patricia Cornwell - Polvere

9)      Rebecca Donovan - Una ragione per restare

10)   Giovanni Floris - Il confine di Bonetti

 Alla prossima settimana!

abc

Classifica dei libri e degli ebook più venduti aggiornata a Lunedì 17 Marzo 2014

Per la serie “via uno, sotto un altro”, ora che ci stavamo liberando del “gattopardo” di Friedman entra in classifica, al 10 posto, ma sono sicuro che lo ritroveremo presto in posizioni più adeguate al personaggio, Mario Giordano con il suo nuovo lavoro “Non vale una lira. Come e perché dire addio all'euro”. Giordano è un giornalista che oramai da anni ci delizia con le sue inchieste puntuali e precise sui mali della nostra povera Italia. Il bravo scrittore e giornalista piemontese ci ha tolto il sonno diverse volte, dal “Silenzio si ruba” del 1997 all’ “Attenti ai buoni” passando per “Sanguisughe” siamo arrivati a questa ultima fatica che ci dice perché sarebbe giusto uscire dall’Euro che ha distrutto la nostra economia. Gli argomenti trattati aiutano la produzione di bile di tutti noi, ma sembra che in questo periodo i lettori siano interessati a problematiche sociali e politiche, il che, riconoscendo la serietà e la professionalità dell’autore nelle sue inchieste, secondo me fa anche bene.

Comunque, o forse per fortuna, la classifica, insieme a libri non proprio rilassanti, ci propone anche letture decisamente più leggere ma non per questo meno trascinanti. Non è una sorpresa la posizione di primo in classifica di Andrea Camilleri con la sua ultima fatica “inseguendo un ombra”. Il Maestro del giallo italiano, che torna a pubblicare con Sellerio, non ha fatto in tempo a far uscire il suo ultimo romanzo, in libreria dal 13 Marzo che si è trovato al primo posto “senza passare dal via”, come si diceva in un vecchio gioco di società dei miei tempi. Camilleri ha ormai il suo pubblico che lo segue e lo ama, e ne comprerebbe le opere qualsiasi cosa lui scriva.

C’è però da far notare che, come per il romanzo precedente, “La creature del desiderio”, anche per questa ultima uscita il Maestro abbandona la sua Vigata e il giallo contemporaneo per raccontarci una storia in cui si dice si sia imbattuto, sembra casualmente, ammesso che il caso esista, già nel 1980. La storia, ambientata a Caltabellotta, provincia di Agrigento, nel 1465, racconta di personaggi effettivamente esistiti, narrando le vicende di Samuel Ben Nissim Abul Farag, di Guglielmo Raimondo Moncada e di Flavio Mitridate, che sono in realtà un uomo solo. Camilleri si rifà ad una storia e a personaggi veri, ma ne realizza un’opera di fantasia, con la solita trama avvincente e serrata.

E ora, finalmente, questi i titoli in classifica. Buona lettura, qualsiasi cosa decidiate di leggere. Puoi acquistare le novitá al 15% di sconto cliccando sulla copertina.

Libri   1)      Andrea Camilleri - Inseguendo un'ombra 2)      Massimo Recalcati - Non è più come prima 3)      Francesco Guccini - Nuovo dizionario delle cose perdute 4)      Andrea Vitali - Premiata ditta Sorelle Ficcadenti 5)      Albert Espinosa - Braccialetti rossi il mondo giallo (clicca sul link per leggere la recensione)

9788838931697 9788858660058

6)      Alan Friedman - Ammazziamo il gattopardo (clicca sul link per leggere la recensione) 7)      AA.VV. - Giochi criminali 8)      Michele Serra - Gli sdraiati (clicca sul link per leggere la recensione) 9)      Chiara Gamberale - Per dieci minuti 10)   Mario Giordano - Non vale una lira. Come e perché dire addio all'euro   eBook   1)      Michael Connelly - Il quinto testimone (clicca sul link per leggere la recensione) 2)      Solomon Northup - 12 anni schiavo 3)      Andrea Vitali - Premiata ditta Sorelle Ficcadenti 4)      Patricia Cornwell - Polvere (clicca sul link per leggere la recensione) 5)      Jennifer Probst - Contratto finale

contr clara_sanchez_le_cose_che_sai_di_me

6)      Clara Sanchez - Le cose che sai di me 7)      Margaret Mazzantini - Splendore (clicca sul link per leggere la recensione) 8)      Sara Tessa - L'uragano di un batter d'ali 9)      Danielle Steel - I peccati di una madre 10)   Joël Dicker - La verità sul caso Harry Quebert La classifica dei libri ed eBook piú venduti torna la settimana prossima!abc

Classifica dei libri e degli ebook più venduti aggiornata a Lunedì 10 Marzo 2014

Fatemi fare una piccola nota, che poi non farò più, a me preparare questa rubrica piace molto, lo faccio con piacere e spero siate in tanti a cercarla per avere le ultime notizie sulle classifiche dei libri, oltre a qualche mio commento personale, e mi spiace non riuscire a proporvela ogni lunedì, come invece dovrebbe essere. So che non è un comportamento molto professionale, ma io per vivere faccio un lavoro che amo ma che mi impegna parecchio, e spesso viaggio un po’ in tutto il mondo, come qualcuno di voi avrà visto dalla mia pagina FB. Quindi, e poi non ci tornerò più sopra, se il lunedì non trovate la mia rubrica sappiate che vi ho pensato ma che probabilmente sono da qualche parte nel mondo senza il tempo necessario a scrivere queste poche righe, sappiate che ci ho provato ma non ce l’ho fatta, e che siete tra le mie principali priorità appena ritornato ad un livello di impegni accettabili.

E fatta questa precisazione che mi stava piuttosto a cuore, parliamo di libri. Sembra che piano piano ci stiamo liberando del Gattopardo di Friedman, questa è solo una notizia in quanto non ho commenti da fare, nel senso che non ne sono contento né mi dispiace, anche se denota un pochino le nostre attitudini italiane, si fa una denuncia, si gira per tutti i talk show a ripetere più o meno le stesse cose, si sta qualche settimana in classifica e poi si finisce nel dimenticatoio, l’oggetto della denuncia prima del libro… che vogliamo farci, siamo fatti così. Trascinato dalla fiction rimane invece ben saldo Espinosa con i suoi “Braccialetti rossi”.

Sembra ci sia una situazione un pochino diversa da quella del passato, una volta infatti era il successo di un libro che portava alla realizzazione di un film, ora sembra il contrario, è l’avere un film al cinema che porta all’acquisto del libro da cui è stato tratto, situazione secondo me comprensibile perché nessuna rappresentazione sul grande schermo può eguagliare o migliorare una storia scritta. Oltre ad Espinosa, sono infatti entrati in classifica  Solomon Northup con il suo “12 anni schiavo”, film del 2013 che ha vinto l’Oscar come miglior film nel 2014, e Costantino D'Orazio con “La Roma segreta del film La Grande Bellezza”. “12 anni schiavo” riporta le memorie proprio di Solomon Northup, un uomo nato libero, talentuoso violinista di colore, che nel 1841 viene rapito e portato in Louisiana, dove vivrà in schiavitù appunto per 12 lunghissimi anni, riuscendo alla fine a riabbracciare la moglie e i figli ormai adulti.

Una storia di segregazione razziale del profondo sud americano, che ci racconta anche di come la battaglia legale contro i suoi rapitori intentata da Salomon dopo il suo ritorno a casa sia stata inutile, in tempi e in situazioni in cui la legge non era uguale per tutti. Più o meno come oggi. Costantino D'Orazio ci parla invece di Roma come probabilmente neppure i suoi abitanti sono abituati a vederla. Storico dell’arte romano che da oltre 20 anni esplora e racconta la sua città ci offre questa guida da lui definita “sentimentale” della città eterna facendovi visitare i luoghi del film premio Oscar 2014. Per coloro cui il film ha lasciato ancora curiosità da soddisfare.

E ora, finalmente, questi i titoli in classifica. Buona lettura, qualsiasi cosa decidiate di leggere.

  Libri 1)      Albert Espinosa - Braccialetti rossi il mondo giallo 2)      Andrea Vitali - Premiata ditta Sorelle Ficcadenti 3)      Alan Friedman - Ammazziamo il gattopardo 4)      Michele Serra - Gli sdraiati 5)      Michael Connelly - Il quinto testimone 6)      Federico Rampini - La trappola dell'austerity 7)      Chiara Gamberale - Per dieci minuti 8)      Colin Dexter - Il mistero del terzo miglio 9)      Clara Sanchez - Le cose che sai di me 10)   Solomon Northup - 12 anni schiavo   eBook 1)       Patricia Cornwell - Polvere 2)       Michael Connelly - Il quinto testimone 3)       Clara Sanchez - Le cose che sai di me 4)       Costantino D'Orazio - La Roma segreta del film La Grande Bellezza 5)       Solomon Northup - 12 anni schiavo 6)       Andrea Vitali - Premiata ditta Sorelle Ficcadenti 7)       Francesco Guccini - Nuovo dizionario delle cose perdute 8)       John Grisham - L’ombra del Sicomoro 9)       Sara Tessa - L'uragano di un batter d'ali 10)    Margaret Mazzantini - Splendoreabc

Classifica dei libri e degli ebook più venduti aggiornata a Lunedì 16 Dicembre 2013

Eccoci qui per la terza uscita di questa rubrica, siamo oramai nel periodo prenatalizio, e un (buon) libro è (o almeno dovrebbe essere) il primo pensiero per un regalo utile, non troppo impegnativo e anche, diciamocelo visti i tempi, economico. Sembra comunque che i lettori abbiamo scelto su quali titoli puntare gli acquisti, visto che ci sono pochi movimenti in classifica, che rimane più o meno quella della settimana scorsa.

L’unica vera novità è l’ingresso dell’ultima fatica di John Grisham, “L’ombra del Sicomoro”, un nuovo “legal-thriller” dallo scrittore che di fatto ne ha inventato il genere. Seth Hubbard, un uomo molto ricco malato di cancro ai polmoni, prima di impiccarsi ad un sicomoro scrive di suo pugno un nuovo testamento in cui di fatto esclude le sue due mogli e i suoi figli dall’enorme eredità, per lasciare tutto alla sua ignara domestica di colore che lo ha accudito fino ad ora. Il nuovo testamento viene inviato al suo avvocato di fiducia che si trova così tra le mani un caso davvero scottante. Ha così inizio una drammatica controversia che coinvolge, oltre coloro che si ritengono i legittimi eredi e la domestica, anche l’intera comunità, segnata da tensioni e pregiudizi mai sopiti. Grisham, che di certo non devo presentarlo io, essendo uno dei 3 scrittori al mondo capaci di vendere 2 milioni di copie alla prima tiratura, è un uomo del profondo sud, e in questo libro si avvertono i toni e le sfumature di una società che nonostante tutto mostra ancora le sue radici antiche.

Vorrei anche spendere qualche parola per l’ultimo libro di Isabel Allende, un altro nome che ha bisogno di poche presentazioni, che questa volta si cimenta in un thriller che unisce il futuro e il passato, combinando sapientemente fantasia e realtà. Ne “Il gioco di Ripper” Amanda, la protagonista, brillante e introversa, si diletta a giocare a “Ripper”, un gioco on-line ispirato alla figura di “Jack the Ripper”, Jack lo Squartatore,  dove si devono trovare tracce e indizi per risolvere casi misteriosi. Ma quando San Francisco è scossa da una serie di efferati omicidi il gioco per Amanda diventa realtà, fino a farle scoprire, prima della polizia, che un filo comune lega tutti i delitti. Amanda e i suoi amici de “Il gioco di RIpper” trasformeranno il loro talento virtuale in realtà, partecipando attivamente alle indagini e… non vi dico altro, d’altronde è un thriller, se vi dico la fine, poi che gusto c’è?

E ora, finalmente, questi i titoli in classifica. Buona lettura, qualsiasi cosa decidiate di leggere.

Libri 1)      Michele Serra - Gli sdraiati 2)      Luis Sepulveda - Storia di una lumaca che scoprì l’importanza di essere lenta 3)      Isabel Allende - Il gioco di Ripper 4)      Margaret Mazzantini - Splendore 5)      Chiara Gamberale - Per dieci minuti

Schermata 2013-12-09 alle 14.53.31 Schermata 2013-12-09 alle 15.00.29

6)      Fabio Volo - La strada verso casa 7)      Suzanne Collins - Hunger games 8)      John Grisham - L’ombra del Sicomoro 9)      Suzanne Collins - Il canto della rivolta Hunger games 10)   Luca Bianchini - La cena di Natale di Io che amo solo te

Schermata 2013-12-02 alle 13.44.48 Schermata 2013-12-09 alle 15.05.36

eBook 1)      Rocca Cassandra - Tutta colpa di New York 2)      Jo Nesbo - Polizia 3)      Michele Serra - Gli sdraiati 4)      Emma Chase - Non cercarmi mai più 5)      Gianrico Carofiglio - Il bordo vertiginoso delle cose

Schermata 2013-12-02 alle 14.09.31 Schermata 2013-12-09 alle 15.16.01

6)      Isabel Allende - Il gioco di Ripper 7)      Fabio Volo - La strada verso casa 8)      Glenn Cooper - Il calice della vita 9)      John Grisham - L’ombra del Sicomoro 10)  Margaret Mazzantini - Splendore Per la classifica della settimana scorsa consultate questa pagina.abc

Classifica dei libri e degli eBook più venduti aggiornata a Lunedì 9 Dicembre 2013

Eccoci qui per la seconda uscita di questa rubrica. Poche le novità nelle classifiche, in cui più o meno i titoli rimangono gli stessi, con un paio di nuove entrate degne di nota soprattutto per le differenze che le contraddistinguono, l’ingresso al 5° posto dei libri più venduti di Splendore, di Margaret Mazzantini, e l’arrivo direi esuberante di Suzanne Collins che piazza 2 libri in una classifica e uno nell’altra.

“Splendore” è l’ottavo libro della Mazzantini, scrittrice nata a Dublino da padre italiano e madre irlandese, che è una certezza nel panorama editoriale italiano per tutti i successi ottenuti dalle sue opere precedenti, credo ricordiamo tutti il suo “Non ti muovere”, da cui è stata tratta anche la sceneggiatura del film omonimo. In questa sua ultima fatica Margaret si cimenta in un argomento di forte attualità, raccontandoci la storia d’amore di due ragazzi, Guido e Costantino, che inseguono l’illusione di uno splendore possibile, inteso come il raggiungimento della propria vera natura, dell’accettazione della propria diversità, anche se sofferta. Due ragazzi, poi uomini, con destini diversi che il fato torna a far incontrare in un amore mai sopito, mai dimenticato. Un romanzo ipnotico, anticonformista, con la forza del diritto di trasformare la vergogna in bellezza.

Margaret Mazzantini ci ha abituati a storie che chiudono lo stomaco, che nella loro bellezza e trasporto lasciano però una sorta di freddo nelle ossa, ora tocca a “Splendore”.

L’altra novità, quella di Suzanne Collins, riguarda una saga, la trilogia degli Hunger Games, il cui primo capitolo è stato pubblicato da Mondadori nel 2009. Il libro è stato ben accolto da critici e autori, persino Stephen King sembra ne abbia apprezzato la suspense paragonandolo a un videogioco, ma i commenti in generale sono discordanti. Io lo ammetto, non ho letto il libro ma ho visto il primo film della saga all’estero, prima dell’uscita in Italia, e pur ammettendo che di solito la trasposizione cartaceo-cinematografica non è proprio rispondente, io l’ho trovato una storia davvero per “young-adult” come è poi stata definita, con una trama non proprio originale e soluzioni decisamente “nazional-popolari”, per usare un eufemismo non mio.

La storia si ambienta nel futuro, il potere è detenuto dalla capitale e in seguito ad un tentativo di rivolta ogni anno viene organizzato un torneo in cui 24 tra ragazzi e ragazze, estratti a sorte a due a due per ogni distretto, devono combattere tra loro. Il torneo è trasmesso in televisione, le regole vengono dettate e cambiate dagli organizzatori solo per aumentare l’audience, un po’ come avviene nei nostri “reality-show” attuali. Personalmente l’ho trovato molto “hollywoodiano”, l’eroe povero e dato per perdente che dopo peripezie e colpi di fortuna infiniti riesce a vincere sconfiggendo non solo gli avversari ma anche il potere oppressore che voleva distruggerlo. La protagonista è una sorta di Cenerentola-Rambo, con il classico finale “e vissero felici e contenti”.

Insomma, io credo che l’entrata in classifica di ben 2 volumi della saga sia principalmente dovuta all’uscita del secondo film della saga, che probabilmente ha creato un certo interesse per tutta la trilogia. E ora, finalmente, questi i titoli in classifica. Buona lettura, qualsiasi cosa decidiate di leggere.

Libri 1)           Michele Serra - Gli sdraiati 2)           Luis Sepulveda - Storia di una lumaca che scoprì l’importanza di essere lenta 3)           Isabel Allende - Il gioco di Ripper 4)           Chiara Gamberale - Per dieci minuti 5)           Margaret Mazzantini - Splendore

Schermata 2013-12-09 alle 14.53.31 Schermata 2013-12-09 alle 15.00.29

6)           Suzanne Collins - Il canto della rivolta Hunger games 7)           Fabio Volo - La strada verso casa 8)           Suzanne Collins - Hunger games 9)           Jo Nesbo - Polizia 10)       Maurizio De Giovanni - Buio Falsi eroi per i bastardi di Pizzofalcone

Schermata 2013-12-09 alle 15.02.54 Schermata 2013-12-09 alle 15.05.36

  eBook   1)           Michele Serra - Gli sdraiati 2)           Rocca Cassandra - Tutta colpa di New York 3)           Jo Nesbo - Polizia 4)           Fabio Volo - La strada verso casa 5)           Ildefonso Falcones - La regina scalza

Schermata 2013-12-09 alle 15.16.01 Schermata 2013-12-09 alle 15.19.31

6)           Emma Chase - Non cercarmi mai più 7)           Gianrico Carofiglio - Il bordo vertiginoso delle cose 8)           Suzanne Collins - Hunger games 3 9)           Glenn Cooper - Il calice della vita 10)       Joël Dicker - La verità sul caso Harry Quebert Per vedere i cambiamenti dell´ultima settimana consulta la classifica Libri e eBook piú venduti pubblicata la settimana passata.  abc

Classifica dei libri e degli ebook più venduti aggiornata a Lunedì 2 Dicembre 2013

Alcune piccole note, tra i primi 10 sono 4 i titoli che sono presenti in contemporanea sia nella classifica deli libri che degli ebook, e in generale è la narrativa “thriller/noir” il genere che sembra essere più apprezzato dai lettori, sia contemporaneo, sia storico. Al secondo posto il “rosa”, genere decisamente intramontabile.

Da una analisi che non occorre essere troppo approfondita si nota anche che le case editrici capaci di portare libri in classifica sono più o meno sempre le stesse, conosciute e blasonate, a cui non si può di certo imputare alcun difetto di professionalità, ma che di certo creano le “linee guida” della lettura contemporanea, che risulta in ogni caso essere principalmente improntate alla narrativa. Personalmente, per quel che vale, vorrei farvi notare che facendo un giro in libreria si possono scoprire trattati e saggi, dei generi più diversi, che oltre ad una lettura interessante e spesso avvincente come un romanzo possono portare nuovi modi di vedere il nostro mondo, generi troppo spesso relegati a pochi appassionati che invece meriterebbero una diffusione ben più ampia. Quindi, cari lettori, magari fateci un pensierino, la lettura è svago, ma è anche informazione, , cultura, crescita personale, vale la pena approfittarne o per lo meno di provare a dare una occhiata in scaffali diversi dai soliti, almeno ogni tanto.

Tornando ai libri più venduti, vorrei spendere due parole per un paio di loro che ritengo particolarmente significativi. Tra i “Libri” troviamo primo in classifica “Gli sdraiati” di Michele Serra, un giornalista, scrittore, sceneggiatore e autore le cui opere, partecipazioni, collaborazioni e premi sono così numerosi che il solo elencarli prenderebbe troppo tempo. In questo suo ultimo libro affronta, da padre, il divario che esiste oggi tra le generazioni, in una sorta di comico e commovente monologo rivolto al figlio adolescente. “Gli sdraiati” parla della generazione che “dorme quando gli altri sono svegli”, che “si riposa quando gli adulti lavorano”, e Serra, con l’ironia e insieme la serietà che contraddistingue la sua scrittura, dà un quadro della distanza che lo separa da suo figlio, che è poi la distanza che separa molti padri dai propri figli. Il risultato è romanzo di comica avventura, di amorevole rabbia, di sincera malinconia.

E’ solo per caso che il secondo libro di cui vorrei parlare è anche al secondo posto nella classifica dei più venduti, Luis Sepúlveda, uno scrittore, regista, sceneggiatore e giornalista, di origine cilene ma naturalizzato francese, cui non occorre davvero alcuna ulteriore presentazione. Nella sua ultima fatica “Storia di una lumaca che scoprì l’importanza di essere lenta” Sepúlveda racconta, in una ambientazione a metà tra la fiaba e la realtà, la storia di una lumaca che vuole uscire dal suo mondo lento e impersonale per comprendere il vero motivo di tanta lentezza. Nonostante il rimprovero e la disapprovazione delle sue compagne parte alla scoperta della vita, dove raggiungerà la libertà con l’aiuto e l’insegnamento dei tanti altri animali che incontrerà sulla sua strada. Con una trama semplice, come nello stile di Sepulveda, lo scrittole ci lancia però un messaggio importante: “l’importanza di ritrovare la capacità di rallentare in un mondo in cui tutto corre freneticamente”. Una bella storia per grandi e bambini.

 E ora, finalmente, questi i titoli in classifica. Buona lettura, qualsiasi cosa decidiate di leggere.

Libri

1)      Michele Serra - Gli sdraiati 2)      Luis Sepulveda - Storia di una lumaca che scoprì l’importanza di essere lenta 3)      Maurizio De Giovanni - Buio Falsi eroi per i bastardi di Pizzofalcone 4)      Fabio Volo - La strada verso casa 5)      Chiara Gamberale - Per dieci minuti

Schermata 2013-12-02 alle 13.44.48Schermata 2013-12-02 alle 13.47.46

6)      Jo Nesbo - Polizia 7)      Luca Bianchini - La cena di Natale di Io che amo solo te 8)      Mario Calabresi - A occhi aperti 9)      Autori Vari - Regalo di Natale 10)   Eugenio Scalfari - L'amore, la sfida, il destino

Schermata 2013-12-02 alle 13.52.35 Schermata 2013-12-02 alle 14.09.31

eBook

  1)      Fabio Volo - La strada verso casa 2)      Rocca Cassandra - Tutta colpa di New York 3)      Michele Serra - Gli sdraiati 4)      Jo Nesbo - Polizia 5)      Gianrico Carofiglio - Il bordo vertiginoso delle cose

 Schermata 2013-12-02 alle 14.22.24Schermata 2013-12-02 alle 14.21.50

6)      Ildefonso Falcones - La regina scalza 7)      Luis Sepulveda - Storia di una lumaca che scoprì l’importanza di essere lenta 8)      Joël Dicker - La verità sul caso Harry Quebert 9)      Glenn Cooper - Il calice della vita 10)   Khaled Hosseini - E l'eco rispose Buone letture, alla prossima settimana!abc
INSTAGRAM
In lettura...
Un nuovo libro al giorno sui social: seguici!