Categoria: Kevin Wilson

La famiglia Fang di Kevin Wilson

Da agosto in libreria

Molti di voi avranno già avuto modo di conoscere La famiglia Fang ma, per quelli di voi che se la fossero - imperdonabilmente - persa, questo graditissimo ritorno in libreria è l’occasione per rimediare. Infatti, in occasione dell’arrivo nelle sale cinematografiche dell’omonimo film, prodotto e interpretato da Nicole Kidman e Jason Bateman, Fazi riedita il geniale e caustico romanzo di Kevin Wilson. Il libro La famiglia Fang racconta con ferocia e ironia le vicende di una coppia di famosi performer, Caleb e Camille, e dei loro due figli. Una riflessione amara sul ruolo dell’artista, sul prezzo che si è disposti a pagare per l’arte, sulle ossessioni e l’egoismo di chi sceglie di fare di se stesso un’opera d’arte. Narrata dalle voci irresistibili e dissacranti dei figli ormai adulti (il Bambino A. e il Bambino B. nelle performance così come nella vita di tutti giorni) la storia di questa famiglia eccentrica e sui generis ha subito conquistato i favori della critica e del pubblico: paragonato alla comicità grottesca dei Tenenbaum, segnalato tra i migliori libri dell’anno dal New York Times e dal Publishers Weekly.

Come definire la famiglia Fang? Una famiglia costituitasi negli anni Settanta che ha fatto della propria vita un’opera d’arte: Caleb e Camille, i genitori, maestri della performance, non concepiscono azione che non sia artistica. I poveri figli, chiamati Bambino A (Annie) e Bambino B (Buster), sono vissuti dai genitori come un’appendice artistica, un ulteriore braccio capace di mettere in atto i loro deliranti e pazzeschi progetti artistici. Annie e Buster da adulti saranno due individui psicologicamente devastati: lei è diventata una nota attrice di B movie, ma beve, e lui invece è un giornalista dalle alterne vicende, che vive in solitudine. Insomma, anche una volta cresciuti, la loro infanzia caotica e irreale non smette di incombere sul loro presente e al di fuori del bizzarro mondo familiare dei Fang. È così che, quando le regole della vita adulta cui vanno incontro fatalmente si disfano, fratello e sorella non sanno dove rifugiarsi se non tra le mura, stravaganti ma familiari, dove sono cresciuti. Lì Caleb e Camilla sono pronti a mettere in scena l'ultima performance, l'opera più estrema mai realizzata, con o senza la partecipazione dei figli. La più audace delle ambizioni che obbligherà i coniugi Fang a scegliere, una volta per tutte, tra la famiglia e l'arte. La famiglia Fang è il crudele ma avvincente ritratto di una coppia tanto squilibrata ed egoista da rasentare la totale distruzione dei figli, ed è un romanzo dedicato alla riflessione sul concetto di arte, sia essa scrittura, pittura, recitazione o “gesto artistico”. Kevin Wilson affronta un tema drammatico attraverso il filtro della comicità, sempre in bilico tra cinismo e ironia, che riesce a rendere lievi anche i passi più duri.

«La famiglia Fang è proprio il tipo di romanzo che uno sogna di trovare gironzolando in libreria. È ambizioso, è divertente, prende sul serio i suoi personaggi e ha un’anima: nel senso di quel meraviglioso dolore che la narrativa può dare quando vorrebbe il meglio per tutti noi e contemporaneamente accetta il fatto che il più delle volte non si arriva neppure alla sufficienza». - Nick Hornby

«Questo romanzo irresistibile merita un grande successo: i fratelli Fang riportano in vita i mitici fratelli Glass di Salinger». - Time Magazine

«Kevin Wilson ha creato un codice memorabile per descrivere gli inganni che esistono nei rapporti tra genitori e figli e le modalità in cui arte e comportamenti distruttivi si intersecano». - The New York Times

«Ecco la verità che Wilson svela oltre lo humour di questa famiglia speciale: alcuni torti dei nostri genitori incombono così a lungo nelle nostre vite che realizziamo cosa hanno fatto per noi solo quando è troppo tardi. Qui, tra le pagine di questa storia bizzarra, abbiamo una chance per tornare a casa e sistemare le cose». - The Washington Post

Kevin Wilson è nato e cresciuto nel Tennessee. Suoi racconti sono apparsi su numerose riviste letterarie americane. Attualmente insegna fiction alla University of the South. Ha esordito nel 2009 con la raccolta di racconti Tunneling to the center of the earth, selezionato dal «Publishers Weekly» tra i migliori dieci libri dell’anno e vincitore del Shirley Jackson Award.

abc
INSTAGRAM
In lettura...
Un nuovo libro al giorno sui social: seguici!