Categoria: classifica mondadori

I libri più venduti del 2014 (classifica Mondadori)

Un anno giunge al termine. Il duemilaquattordici cede il passo al più giovane duemilaquindici. Grandi numeri per grandi ambizioni e speranze. Volenti o nolenti è tempo di stilare classifiche. C’è chi cercherà di capire se è riuscito a mantenere i buoni propositi di inizio anno, chi conterà le persone che ha conosciuto e chi elencherà i libri che è riuscito a leggere in 365 giorni. Ecco quindi una lista dei libri più venduti nell’ultimo anno, alcuni dei quali spero fossero impacchettati sotto il vostro albero. Poi si sa, alcuni libri, pur non essendo i più venduti o i più letti restano per noi la rappresentazione della lettura per eccellenza. Che siano grandi classici o meno.

Tempo fa, condividendo un pensiero sulla mia pagina ho scritto qualcosa a proposito dei libri, che tuttora credo e sento vera.“Ci sono storie dentro ognuno di noi. Ci sono storie che vivono nell'inchiostro indelebile di chi ha deciso di condividerle. La regola è tuffarsi e lasciarsi trasportare. Sarà una meravigliosa scoperta. Sentirai la piacevole necessità di continuare a nutrirti di pagine di vita. Vorrai respirarle sempre più a fondo. Ti perderai in costruttivi “Sto scoprendo” e “Sto imparando”.

Succede anche con le vite degli altri; Ti affacci ad una vita, ci guardi dentro e la sfogli pian piano. Come si fa con i libri di favole, quelli con le illustrazioni talmente belle che ti sembra di scivolarci dentro. Quelli che ti fanno sentire felice e contento molto prima di leggerlo nell'ultima riga.

Poi alle storie ci si affeziona, alcune parole ci entrano nel profondo, risuonano indelebili.

Ci sono libri che lasciano proprio il segno, sono quelli che ti regalano una piacevole nostalgia nell'istante preciso in cui giri l'ultima pagina, una sensazione di vuoto e la mancanza improvvisa dei personaggi. D'altra parte hai vissuto un po' delle loro vite ogni sera prima di andare a dormire e in ogni attimo della giornata in cui non resistivi dalla voglia di scoprire come proseguiva. Credo sia questo che deve lasciarci un libro: la voglia di riaprirlo per assicurarsi che i suoi protagonisti siano ancora lì e sbirciare tra le pagine alla ricerca di quella frase che ci piaceva tanto. I libri sono piccoli mondi. Devono lasciarci la voglia di tornare…”

Il piccolo PrincipeSpero sia l’effetto magico che fanno anche a voi. Ma tornando al punto; Quali sono i libri più venduti del 2014? Ci risponde Mondadori: Al tredicesimo posto, niente di meno che il classico dei classici; per adulti e bambini, per nonni e nipoti, per chi è stato bambino e non se lo ricorda, per chi lo è ancora, dentro; Il Piccolo Principe, fonte inesauribile di buoni consigli e spunti di riflessione. Antoine de Saint-Exupéry ha creato un capolavoro.

All’ottavo posto il nuovo libro della Littizzetto: L’incredibile Urka, che non brilla certo per il contenuto, e se vogliamo essere sinceri ormai le battute della Litti sono un po’ trita e ritrita, ma indubbiamente regala quella sensazione di non riuscire a smettere di ridere.

Settimo posto per I segreti di Gray Mountain, titolo intrigante e trama avvincente; è la storia del cambiamento di vita di Samantha Kofer, scritto da uno dei miei autori preferiti; John Grisham.

Poco prima del podio sbucano Ken Follet, Willbur Smith e John Green. Al terzo posto Gianrico Carofiglio Con La regola dell’equilibrio: Guido guerrieri, un sacco da boxe ed un investigatore privato, donna. Secondo posto per il capolavoro di Mark Zusak, storia di una ladra di libri. Credo che le parole a riguardo ormai si sprechino, se non lo avete ancora letto né visto il film, segnatelo ben evidenziato come proposito per il 2015!

Rullo di tamburi… Il primo posto se lo aggiudica Avrò cura di te, di Gramellini e Gamberale che ci insegneranno ad ascoltare il cuore, grazie alla cura di un angelo custode.

Felice anno nuovo a tutti voi!

abc
INSTAGRAM
In lettura...
Un nuovo libro al giorno sui social: seguici!