Recensione di Mira dritto al cuore di Amneris di Cesare - Leggere a Colori
STAI LEGGENDO:

Recensione di Mira dritto al cuore di Amneris di C...

Recensione di Mira dritto al cuore di Amneris di Cesare

Gli articoli firmati sono dei nostri collaboratori.

  1. Alice Stocco Donadello

    7 gennaio

    Mi scuso con l’autrice per quella che è stata vista come una mancanza di delicatezza. La frase riguardante l’epilogo non voleva certo essere un colpo basso, ma semplicemente un accenno alla presenza del lieto fine, che viene gradito e soprattutto ricercato da moltissimi lettori: mi rincresce che questa citazione, probabilmente peccatrice di essere ingenuamente troppo completa, sia stata interpretata come un malizioso e crudele effetto voluto (non me ne viene in tasca un bel niente, mi creda). In quanto conosco bene in prima persona la fatica e la passione che vengono impiegate nello scrivere, tanto quanto l’amarezza da dover gustare quando si ricevono critiche, assicuro che mi adopererò per chiedere ai responsabili della pubblicazione dei post di modificare se possibile la frase in questione, rispettando la volontà dell’autrice che il finale non venga rivelato.
    Ciò che mi dispiacerebbe ancora di più, tuttavia, è che la signora Di Cesare avesse accolto questa recensione come recensione puramente negativa, e non come una eventuale critica costruttiva quale voleva e poteva essere: vorrei che tenesse presente che nell’approfondimento, pur non potendo negare la presenza di cliché già visti, ho per prima cosa elogiato la sua abilità nel tener testa e inventare un intreccio tanto complicato, e che ho attribuito un voto totale di tre stelle su cinque, che a mio parere è comunque un buon voto. Non potendo dilungarmi oltre data l’ovvia inadeguatezza del mezzo, resto a disposizione per eventuali contatti diretti e saluto con cortesia e stima.
    Alice Stocco Donadello

    • Amneris Di Cesare

      20 febbraio

      Vengo solo dopo molto tempo su questa recensione e leggo la Sua risposta. Mi creda, non era assolutamente mia intenzione lamentarmi per la NON totale e positiva recensione che, anzi, gradisco proprio perché sincera e schietta. E la ringrazio per aver tolto la frase che spoilerava il finale. Certo, è un romanzo, volutamente rosa (sebbene il genere rosa abbia altri cliché che sono di gran lunga lontani da quelli contenuti in questo mio romanzo, ho scoperto la cosa anche io soltanto recentemente), e pertanto volutamente a lieto fine, e ancora, rilancio, volutamente scritto in forma semplice, senza virtuosismi o figure retoriche proprio per essere quanto più diretto e comprensibile possibile, e quindi scrivere che il finale ha un lieto fine non è esattamente un rivelare, ma come sia il lieto fine e con chi, in effetti un po’ di mordente lo toglie. Per cui, nuovamente la ringrazio e mi creda, assolutamente senza nessun risentimento per la recensione che comunque ritengo un’ottima recensione. adc

  2. Amneris Di Cesare

    5 gennaio

    Non contesto il giudizio sul romanzo, perché i gusti son gusti e non si può piacere a tutti. Ma lo spoiler sulla trama (praticamente tutta raccontata fin anche il finale) avreste potuto risparmiarvelo. Cordiali saluti, adc

  3. Sara

    4 gennaio

    Gentile recensore, ho letto questo libro e (al di là della libertà di espressione di cui tutti sono provvisti) mi sembra alquanto scorretto riassumere quest’opera citandone anche il finale. Liberissimi di fare critiche su tutto ciò che personalemnte non è piaciuto, ma mettere il finale è davvero scorretto (ripeto) Riassunto, per altro molto scarno, che non rende onore al libro, alle emozioni forti che regala e alla scrittrice. Con questo concludo augurandomi che, almeno la parte del finale, venga modificata. Cordiali saluti.
    Sara

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
In lettura...
Seguici anche su...