STAI LEGGENDO:

Recensione di Fiori dell’anima di Dario Gallo

Recensione di Fiori dell’anima di Dario Gallo

Leggo, racconto e scrivo libri anche fuori dal www.
Con l’amore per le parole ho fondato Leggere a Colori.

  1. Lori

    17 dicembre

    Ero incuriosito e ho comprato il libro. Di una banalità imbarazzante. Ormai dicono tutti di essere poeti, sono convinti. Che tristezza.

    • Dario Gallo

      17 dicembre

      Ciò che ha scritto Lori non è vero. Il libro l’ha acquistato. Sono andato a controllare nel report vendite e il numero di copie vendute è rimasto invariato. Solo un dispetto.

    • Dario Gallo

      17 dicembre

      Mi correggo: Lori il libro non l’ha acquistato.

    • Dario Gallo

      17 dicembre

      UN ATTIMO DI GIOIA

      Quella sera,
      quando mi chiamasti,
      apparisti
      come una meteora
      che, attraversato
      il mio notturno sorriso,
      si frantumò
      in mille lacrime,
      all’orizzonte
      del tuo ultimo addio…

      (da “Fiori dell’anima” – Dario Gallo)

    • Lori

      19 dicembre

      non ho specificato la data in cui ho acquistato il libro, evidentemente il numero di copie venduto è invariato da un bel po’!!! Questo la dice tutta e non serve aggiungere altro. Grazie a leggere a colori che ci presenta anche i complessi degli autori emergenti, vittime delle loro stessa parole ahahah :D

    • Dario Gallo

      19 dicembre

      Lori, qualcosa dovevi pur rispondere… Ovvio. Ciao.

    • Dario Gallo

      19 dicembre

      Fino ad oggi non ho venduto nemmeno una copia. Questo è il numero invariato.

  2. Dario Gallo

    14 maggio

    S. LORENZO

    Ecco! Come fuochi d’artificio
    prima accarezzano il cielo,
    poi si perdono all’orizzonte.
    È la notte di S. Lorenzo, mia dolce…
    Attese, tante stelle sciano
    su di noi decorando i nostri occhi,
    le nostre labbra, le nostre chiome.
    Il fresco ci riempie di gioia dando
    calore, colore ad ogni emozione.
    Tutto è vita, tutto è disteso
    intorno a noi e intorno al mondo…
    Oh, che sospiri ci suonano!
    E stesi all’umidità del prato
    sentiamo il fruscio degli alberi,
    la voce della brezza notturna…
    Bella! Doni un sospiro ad ogni stella…
    Lo sguardo mio annega nel profondo
    cielo dei tuoi occhi; è tutto…
    è tutto così luminoso accanto a te,
    sei la prima ed unica
    stella a non morire.
    Ad un tratto punti il dito in alto,
    disegni una stella cadente e mi dici:
    «Ecco! Come fuochi d’artificio
    prima accarezzo il cielo, poi te.
    Questo è il desiderio
    che io ho espresso per tutta la notte».
    Il cielo si apre, ci avvolge e… ora
    non riesco più a far ritorno.

    (da “Fiori dell’anima” – Dario Gallo)

  3. Micky

    8 aprile

    Se avrete modo di leggere tutta la raccolta poetica, noterete che i troncamenti sono
    più frequenti nelle poesie in endecasillabi (laddove necessario, quindi), mentre sono molto più rari in quelle in versi liberi… Infatti, nei 12 versi citati nella recensione (tratti da due poesie in versi liberi), è presente soltanto un troncamento: “sfumar”, che sicuramente suona meglio di “sfumare”, molto più prosastico e colloquiale come termine.

    • Antonietta

      17 aprile

      Se dopo aver letto la poesia di un dato autore, il lettore riesce ad emozionarsi così come è accaduto a me, si può dire che lo scopo di Dario Gallo è stato raggiunto!Per me il vero poeta-artista, è colui che attraverso semplci frasi riesce a colorare l’animo umano, così come il pianista attraverso l sue note dà senso alla vita….

    • Dario Gallo

      18 aprile

      VERSO SERA

      In quel bel ciel indorato al tramonto
      canta un gabbian, disteso all’orizzonte…

      Al frusciare degli alberi mi parla
      l’eco dei campi, in un profumo dolce
      che inebria l’aria fatta più serena.

      E camminando, lungo questa vita
      mi perdo e m’abbandono, mia adorata

      in te… e poi al sottofondo, lieve,
      che m’ammalia della pura natura
      e m’acquieta quest’anima provata,

      che accosta sensibil a primavera
      e ci distende, anime verso sera.

      (da “Fiori dell’anima” – Dario Gallo)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
In lettura...
Un nuovo libro al giorno sui social: seguici!